16 giugno 2008

Pasta frolla

Mentre voi leggete questo post, io sono (spero) nelle grinfie del prof di storia dell'arte; vi prego di fare tutti gli scongiuri del caso, ne ho davvero bisogno, grazie.
Come premio, la ricetta della pasta frolla!

Ingredienti per uno stampo da circa 24 cm: 300 g di farina, 40 g di zucchero di canna, 100 g di margarina vegetale non idrogenata, 150 ml di latte vegetale, un pizzico di sale, un pizzico di bicarbonato o cremor tartaro, buccia di limone grattugiata.

Mescolate farina, zucchero, sale e bicarbonato o cremor tartaro. Lasciate ammorbidire la margarina tagliata a cubetti e incorporatela alla farina insieme al malto. Impastate velocemente, aggiungendo il latte poco alla volta, fino ad ottenere un impasto compatto; avvolgetelo in un canovaccio e lasciatelo riposare in frigorifero per mezz'ora.
Stendete la pasta, rivestite lo stampo (lasciando eventualmente della pasta da parte per le strisce) e infornate per 20 minuti a 180°, finché diventerà dorata e friabile.

Sto lavorando anche al ripieno, eh.

4 commenti:

  1. In bocca al lupo! Però voglio sapere come metti le faccine nei tuoi post!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. grazie mi serviva proprio la pastafrolla :D

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^