01 giugno 2006

Ancora paella

Oggi vi propongo la rivisitazione della mia paella preparata da Lukino qualche giorno fa...
"Io la sto preparando per due. Sto usando circa 120 g di riso, un peperone, una zucchina, una mini lattina di piselli, una manciata di fagioli bianchi, 4 pomodorini.
Non ho messo i fagiolini... perchè già così nella padella (una bella grande) il riso praticamente scompare, sono verdure con un po' di riso. :-)
Ho messo anche un po' di alga kombu, e basilico."

Pare che abbia riscosso molto successo tra gli onnivori, anche per merito del sapore di mare dovuto alla kombu. Personalmente, non ho mai amato "i frutti del mare", neanche da onnivora, e dopo un'esperienza allucinante con la kombu qualche anno fa non mi azzardo a ricomprare le alghe... però chissà, magari un giorno deciderò di provare. ^_^

Ad ogni modo... la paella è uno dei miei piatti preferiti (saranno i peperoni?), in estate è buonissima perchè le verdure impiegate sono fresche, pratica perchè permette di consumare piccole quantità di verdure che giacciono dimenticate in frigorifero, tutto sommato leggero se non esagerate con le spezie e piacevole perchè si può servire tiepido o anche freddo senza farvi salire i bollori. E poi è comoda perchè potete prepararne tanta e tenerla in frigo per 4 giorni senza cucinare di volta in volta... io non mi stanco mai di mangiare paella. ^_^

Comunque... vi avevo avvertiti che in rete si trovano decine di versioni di questo piatto; oggi ho fatto una piccola ricerca ed ecco quello che ho trovato:
La paella di progetto gaia:
Lessare 300 gr di riso Basmati in acqua salata. Nel frattempo far rinvenire in una tazza di brodo vegetale 100 gr di spezzatini di soia, lasciarli raffreddare e strizzarli bene. Mondare 1 cipolla, 3 spicchi d'aglio, 5 pomodori, 3 peperoni, 4 zucchine, 2 melanzane tagliati a tocchetti e rosolarli con l'aglio nell'olio; aggiungere il sale, coprire e far cuocere per 20 min, quindi unire il riso, 200 gr di ceci lessati, e far insaporire per 5 min; unire 1 bustina di zafferano e del prezzemolo tritato, amalgamando bene.
Paella vegetariana dell'unione vegetariana internazionale
Paella valenciana di vegan3000
Paella vegetariana di AgireOra
Paella vegetariana di vegetarian party
Paella vegetariana di AlleFaldeDelKilimangiaro
Paella vegetariana dell'AVI
Paella vegetariana di slow food
Paella vegetariana per celiaci
Paella vegetariana uno, due e tre
Paella vegetariana di naturopatia.org
Paella vegan

Questo solo per citarne alcune... molte si ripetono, altre presentano differenze minime negli ingredienti o nel procedimento, e comunque digitando la parolina magica in un motore di ricerca resterete sommersi.

Io me ne vado a studiare, voi non mi disertate (l'unica giustificata è MissVanilla che sta affrontando un periodo di digiuno, dice che il mio blog attenta alla sua scelta facendole venire fame), fatemi compagnia, almeno virtualmente... e tanta buona paella a tutti voi.

10 commenti:

  1. mi permetto di disturbarti :P
    baciotto
    khami

    RispondiElimina
  2. Aggiungo paella vegetariana di lifegate: http://www.lifegate.it/alimentazione/articolo.php?id_articolo=571


    Ma brava Vera che attenti le dafnine alla loro linea ;-P

    RispondiElimina
  3. ciao bella, nonostante le tentazioni di questo posticino non resisto a farti un saluto!
    baci!

    RispondiElimina
  4. Musa, quella di lifegate è la stessa di vegan3000 se non erro, o comunque era identica ad un'altra che avevo già inserito. ^_^
    Ma dai, "attentare alla vostra linea" mi sembra un po' eccessivo... cerco solo di tirare acqua al mulino del veganismo prendendovi per la gola!!

    RispondiElimina
  5. Saretta, è un piacere averti qui! :D

    Ma non temere, ti ho esonerata per ovvie ragioni dalle visite quotidiane... basta che tra 15 giorni recuperi tutto!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  6. Mmmh...avevo notato delle somiglianze! poi magari mi era sfuggito qualcosa...sorry!

    Smack!

    RispondiElimina
  7. Figurati, anzi grazie della segnalazione. ^_^

    RispondiElimina
  8. ahahahhaa, che onore!cmq sul mio blog ho scritto la ricetta per benino.
    Certo che cavolo..ce ne son di rivisitazioni, eh?
    anche io volevo provarla con il basmati, però temevo che essendo questo già molto..aromatico di suo, la paella si snaturasse un po'.
    http://moltitudini.splinder.com

    RispondiElimina
  9. Deve essermi sfuggita!
    Magari se mi mandi il link via e-mail lo inserisco. ^_^

    Non credo che il basmati renda al meglio nella paella... è un riso un po' delicato, ricordo.
    A me riusciva bene con l'integrale o col riso per insalata addirittura.
    Un riso che non faccia tanti complimenti, insomma! :D

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^