02 giugno 2006

Verdure semplici e buone: fagiolini

Si possono lessare oppure cuocere al vapore: nel primo caso diventano molto morbidi, nel secondo restano croccanti. Io di solito li lesso per poi passarli in padella con la salsa, li cuocio al vapore per mangiarli ad insalata.

Sciacquate e mondate i fagiolini. Metteteli in una pentola e copriteli d'acqua a filo; portate a bollore e lasciate cuocere (circa 20 minuti, 10 minuti in pentola a pressione). Se volete cuocerli al vapore, usate una vaporiera; i tempi di cottura saranno un po' più lunghi. Aggiungete il sale soltanto a fine cottura.
Scolateli e conditeli come preferite (io uso solo aglio tritato, olio e un pizzico di sale), oppure saltateli in padella con poco aglio e salsa di pomodoro. In questo modo possono inoltre essere usati per condire la pasta.

3 commenti:

  1. ecco, adoro i fagiolini.
    Ma qui, sconto il mio viver single, ed il tornare a casa spesso stremato.
    I fagiolini, ahimè, di rado li compro preschi ma prendo quelli in lattina, e li passo in padella.

    RispondiElimina
  2. Potresti usare quelli surgelati, se hai il freezer; come resa e valori nutrizionali sono i più simili al prodotto fresco.

    Altrimenti provali in padella con la salsa, io li trovo molto buoni. ^_^

    Lukino, suppongo?

    P.S. se non ti va di comprarli, puoi surgelarli tu stesso, ti spiego come si fa magari.

    RispondiElimina
  3. mia mamma li fa in un modo che adoro, li cuoce in pentola con cipolla, pomodoro e cannella.

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^