07 giugno 2006

Spazzolato tutto! O.o

Bloggata dell'una e trentadue del mattino... per dire che: le mie tre migliori amiche si sono spazzolate una padella da 28 centimetri zeppa di paella, una padella da 26 centimetri zeppa di spaghetti integrali al ragù di soia, e una bella fetta del mio tiramisù (in cui ho trovato una traccia di coltellata... suppongo fosse il tentativo paterno di attentare al mio dolce, tempestivamente fermato da mamma, altrimenti non sarebbe rimasto nulla da spazzolare).
Dovrei essere contenta, peccato che la serata sia finita male, peccato che la mia migliore amica abbia passato tutto il tempo a "scherzare" chiedendomi se potevo farle mettere il formaggio sul ragù, peccato che quando ho detto che i latticini fanno male mi sono sentita rispondere che io non ho le conoscenze per parlare, peccato che abbia insistito per vedere il cosiddetto "dibattito" di Vespa perchè anche lui ha diritto ad esprimere le proprie opinioni per quanto probabilmente non suffragate da dati scientifici, mentre io voglio imporre la mia verità...
Già peccato, un vero peccato, accorgermi che dopo 7 anni siamo su due strade diversissime, andiamo in due direzioni differenti, che forse non ci conosciamo più, e non sappiamo rispettarci a vicenda... peccato che lei non mi capisca, peccato che quando guarda un salame veda solo un salame e non carne di un animale morto, e peccato, peccato, peccato accorgermene proprio adesso, ora che sono fragile, debole, vulnerabile, ed emotivamente esposta a ricevere in pieno le ferite ed i colpi che mi vengono inferti.

Non avrei mai creduto che l'avrei mandata a casa senza salutarla.
Ma è successo.

Ed io inizio a capire che le scelte forti ti escludono dal mondo, ti isolano automaticamente, perchè è il tuo stesso modo di sentire che ti fa essere diverso.
E mi chiedo perchè non posso semplicemente essere lasciata vivere la mia vita, perchè lei non si sia infilata la lingua... in tasca accontentandosi di mangiare ottimi pranzi vegani per una sera, senza commentare o fare battute stupide.

E mi chiedo anche se sono io che esagero, ma sinceramente, credetemi, mi osservo con occhio critico, e non credo di stare sbagliando.

Non lo sai mica che sarà così difficile, quando diventi vegetariano. Che perderai la metà dei tuoi conoscenti perchè non ti capiranno, non sapranno lasciarti in pace, non riusciranno semplicemente ad ascoltarti. O tu non riuscirai a tollerare la loro indifferenza, il loro menefreghismo. Pensi che per te sarà diverso, che ti apprezzeranno, che riuscirai a far loro capire le tue ragioni e per questo sarai rispettato...

Quanto è dura, invece, la realtà, quando si palesa per quel che è, e non per come te l'eri sempre immaginata...

12 commenti:

  1. Carissima Vera, sono davvero dispiaciuta per la tua serata, se posso dirlo la tua amica è stata estremamente maleducata, perchè in fondo mi pare che il cibo l'abbia apprezzato, e allora perchè non cogliere una volta tanto l'occasione per aprire un pochino gli orizzonti? Quando si fanno certe scelte, ci si accorge purtroppo anche di quante persone attorno a noi, anche quelle che stimavamo, preferiscano continuare a vivere una esistenza da ignoranti, perchè è più comodo, anzichè farsi prendere dalla curiosità di scoprire se c'è dell'altro. Perlomeno cercassero di non difendere la loro ignoranza con tanta arroganza...
    Ti abbraccio, ma non posso dirti che ci farai l'abitudine, a certe delusioni è difficile abituarsi...

    RispondiElimina
  2. Che peccato, mi spiace per l'evoluzione che ha preso la serata. Purtroppo succede anche a me. Ogni volta che mi vedo con il mio migliore amico (onnivoro) e con la sua ragazza, succede sempre qualcosa per cui poi ci sto male, al punto da non desiderare di rivederli presto. E infatti ci si vede sempre di meno... :-(

    RispondiElimina
  3. Gioia mia, ti capisco eccome, te la migliore amica io mio padre e mia sorella che continuano a raccontarmi cosa mangiano e il modo in cui lo mangiano (ti ricordi discorso coniglio?)
    Sentire ogni volta un mio zio adorato, che per me è un secondo padre, che mi prende in giro dicendo "vabbè solo insalata mangi!" mio cognato che mi accusa di estremismo, incoerenza e che faccio solo cacchiate nella mia vita, la scelta vegan è una di queste, sono stronzate, ma alla lunga feriscono, sopratutto se a scagliare la freccia è una persona a cui vuoi bene con tutta l'anima!

    Ti abbraccio forte, di più, a distanza non posso fare.
    plè

    RispondiElimina
  4. Ti sono vicina anche io... per quanto posso... Almeno non ti senti sola... hai visto quanti amici hai dalla tua parte? Tutte persone che come te combattono ogni giorno la loro piccola e personale battaglia contro i pregiudizi altrui. Oltretutto eri pronta a metterti in discussione nel caso avessi sbagliato tu qualcosa, ma così non era. Non hai nulla da rimproverarti e quindi non abbatterti mai piccola... e da ogni difficoltà ne uscirai rinnovata e forte. Avrai addosso un mantello: le cose cattive scivoleranno giù. La forza delle tue idee ti sosterrà... E' solo questione di tempo: sono quelli come te, i "rivoluzionari", quelli che vengono magari considerati fuori di testa, ad aprire le strade che poi i cosiddetti "normali" percorrono.
    Un grande Smack
    Sunny

    RispondiElimina
  5. Io sono "solo" vegetariana, e nessuno della mia famiglia mi ha fatto i complimenti, anzi hanno disapprovato tutti.
    Mi dispiace per la serata e soprattutto per la maleducazione della tua amica. Non credo però che una persona tranquilla con se stessa avrebbe reagito come lei ai tuoi manicaretti.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  6. Già..,peccato!Che dirti carissima,oltre al fatto che ti sono vicina con immenso affetto.
    La tua amica,non si è comportata da amica..,quindi...meglio perderla che trovarla.
    Forza cara amica!Su la testa!Fuori la grinta!!Il mondo è zeppo di persone che vivono con il paraocchi,ma non saranno certo loro a fermare il TUO cammino,sul TUO sentiero troverai ostacoli di tutti i tipi...ma...li supererai,perchè hai dalla tua parte la forza della vita!!
    Ti abbraccio(nuvola)

    RispondiElimina
  7. verina!!!
    ti abbraccio!!
    piperita

    RispondiElimina
  8. ciao Vera, a me il ragù di soia viene sempre spugnoso.mi dai qualche dritta per cucinarlo al meglio?posti magari la tua personale (e di sicuro buonissima) ricetta? grazie : ) bf75

    RispondiElimina
  9. Ciao Vera,
    Mi dispiace tanto per la tua esperienza, ti racconto la mia, fresca, fresca, di giornata.
    Frequento uno schifosissimo corso di specializzazione post universitario e oggi, per la prima volta, ho mangiato con i miei colleghi, avendo spiegato loro perchè non avrei mangiato la pizza, nè (orrore) da McDonald, ciò che ho ricevuto all'inizio è stato uno sguardo di compatimento, poi le domande (è la tua religione che te lo impone? cosa mangi?, dove trovi certe idee?,etc.),
    qualcuno si è messo a discutere sul fatto che capisce perchè non mangio la carne, ma i latticini (ed il calcio) e le uova, soprattutto se da coltivazione familiare perchè no ?
    Le ho spiegato il motivo, ma sai lei conosce perfettamente ciò che suo zio da da mangiare agli animali, e poi lei ama i maiali anche se sono gli animali più sporchi (ed io giù a spiegarle, che non lo sono affatto, non come certi esseri a due zampe), alla fine ero così stanca di sentirli (eh, poverina non ha mangiato nulla, solo una mela ed un succo) che ho cambiato discorso, peccato che dopo un'ora io ero lucidissima, loro invece erano stanchi, avevano sonno e/o gli bruciava lo stomaco.....e loro compativano me!!!

    RispondiElimina
  10. Scusami ho dimenticato di firmare il post precedente, sono Poppy, ed ho dimenticato di scrivere che alla mia domanda avete mai visti Supersize me? Ovviamente no, i tentativi di spiegare quali effetti produce McD. sulla salute hanno ricevuto come risultato un: "mai io mangio lì solo 2-3 volte alla settimana".
    Al che li ho letteralmente lasciati perdere.
    Ciao;
    Poppy

    RispondiElimina
  11. Ciao Vera, è la prima volta che capito sul tuo blog (tanto carino, complimenti!) così ne approfitto per dirti la mia. Lo sai cosa mi ha detto la mia migliore amica quando ha saputo che non mangio più carne? "Ma come fai, senza carne, sai che palle sempre e solo verdurine..."
    Se non fosse la mia amica d'infanzia l'avrei strozzata. Comunque almeno lei non mi ha criticata. Ne abbiamo fatto argomento di conversazione e abbiamo trascorso un bel pomeriggio insieme. Non sono vegan, qualche uovo e un po' di formaggio li mangio, ma anche così a volte è dura farsi capire. Mia madre ancora deve riuscirci, infatti quando sono a cena da lei campo davvero di frutta e insalatine, perchè senza carne non sa fare neanche un sugo...
    Hai tutta la mia comprensione!
    Ciao
    Lilli di Sai cosa ti spalmi

    RispondiElimina
  12. Ciao lilli, grazie dei complimenti e di avermi fatto visita.

    Sei stata molto dolce a lasciarmi questo messaggio, quindi ti mando un abbraccio e ti do il benvenuto sul mio blog, spero che ti sia di ispirazione per dimostrare alla tua amica che non mangiamo solo insalata!

    Ti abbraccio davvero di cuore, è bello che tu riesca ad essere così trasparente e positiva con la tua amica, devi essere una persona speciale. ^_^

    Spero di rivederti presto qui, anche se domani partirò per le vacanze!
    Un bacione.

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^