16 settembre 2006

Insalata di riso

Questo post lo scrivevo quasi una settimana fa... poi altri argomenti hanno prevalso e non l'ho più postato, ma anche se quanto segue non corrisponde esattamente a verità... ne parliamo lo stesso.

Non so nel resto d'Italia, ma in questi giorni, nei dintorni di Napoli, fa un gran caldo! (Beh, per amor di precisione: oggi c'è un temporale e acqua a catinelle)

E allora viene voglia di proporre la più estiva e rinfrescante delle preparazioni: l'insalata di riso. Un piatto che può essere leggero o sostanzioso a seconda del condimento utilizzato... io di solito propendo per la prima variante, ma le possibilità per sbizzarrirsi sono davvero moltissime.

La base è costituita dal riso, semplicemente lessato in acqua salata e lasciato raffreddare (ottimo prepararlo la sera prima), tuttavia potete anche mescolare altri cereali, ad esempio orzo, farro o grano. Tra le verdure che non mancano mai, ovviamente, l'insalata ben spezzettata, i pomodori tagliati a piccoli dadi, le olive sminuzzate. Ma anche carota a rondelle e chicchi di mais già cotto ben si armonizzano con gli altri ingredienti.
Sicuramente da provare l'abbinamento con i germogli, ad esempio di legumi, il cui sapore si avvicina moltissimo a quello dell'insalata. Il sito vegan3000 dedica perfino un intero approfondimento a questo tema.

Personalmente non posso preparare insalate di riso troppo elaborate, essendo come sempre costretta alla parsimonia dalla monoporzione; ma mi piacerebbe un giorno provare l'insalata di riso con i wrustel vegetali, o la maionese vegan. Anche l'impiego di verdure crude, come peperoni o zucchine, è da tenere in considerazione...
Mi rendo conto che probabilmente non vi ho raccontato nulla di nuovo, ma a dir la verità, più che altro, ero curiosa: voi come preparate l'insalata di riso? Avete mai provato ad aggiungere qualcosa di davvero stravagante? Scrivetemi tanti commenti, muoio davvero dalla curiosità!

16 commenti:

  1. La mia preferita è con olive e ceci! Ma io le olive le metterei ovunque1 ^__^"

    Muuu
    Bea

    RispondiElimina
  2. Soltanto olive e ceci, oppure in aggiunta a quello che ho già elencato?

    RispondiElimina
  3. adoro farro, riso orzo con pomodori e olive.
    un'altra è con riso, tocchetti di seitan, piselli e pomodorini

    RispondiElimina
  4. A me il farro non piace tanto... forse dovrei riprovare...
    L'orzo invece è buonissimo! :)

    Tocchetti di seitan come, al naturale?

    RispondiElimina
  5. se ti scrivo gli ingredienti dell'insalata di riso tipica della mia famiglia ti viene il crepacuore per la quantità di prodotti animali che c'è dentro. dunque, evito

    comunque secondo me i peperoni ci stanno molto bene con il riso freddo, anche i piselli

    ciao!

    RispondiElimina
  6. a parte che ti devo dare l'annuncio ufficiale e cioè: sono diventata ponderatamente definitivamente vegetariana. per il vegano mi devo ancora attrezzare :)

    l'insalata di riso vegetale però la facevo anche quando ero carnivora, con:
    riso, olive, capperi, pomodorini, cetriolini, funghetti, basilico spezzettato, mais, piselli, zucchine a tocchetti saltate in padella.
    Buonissima, ti assicuro :)

    RispondiElimina
  7. AAAAAAAHHHHHHH stupendo!!!

    Grande Collinetta, sono proprio felice di questa notizia!!

    Allora ci verrai a trovare qualche volta su forumetici.org?

    Dai dai dai è divertente, un bel gruppo affiatato e simpaticissimo! :)

    RispondiElimina
  8. bene o male io la preparo come la fai tu, ma senza insalata (bleah) e con i piselli. Se l'ho in casa, aggiungo anche la maionese di riso :)

    Stefania

    RispondiElimina
  9. Maionese di riso? o.O

    Mi giunge nuova!

    RispondiElimina
  10. Mia mamma la fa con gli acetelli e viene buona.

    RispondiElimina
  11. o.O

    Ma stasera sono io che non capisco niente? :D

    RispondiElimina
  12. Si, esiste la maionese di riso, mi sembra di averla vista nel negozio bio (o sogno).
    L'insalata non l'ho mai messa nell'insalata di riso sai? O.o A napoli (città) si usa farla con pomodori, mais, olive (e poi vabbè altre cosuccie ma di origine animale:|)

    RispondiElimina
  13. Sì, sì, l'ho cercata su internet. ;-)
    Va beh, io sui piatti tradizionali non faccio testo, la mia famiglia non sa proprio cosa sia la cucina tradizionale!

    RispondiElimina
  14. Ciao Vera,
    sono Maura, arrivo con anni di ritardo alla tua ricetta (squisita). Poichè ho un marito che vivrebbe di riso, a volte ne ho il rifiuto, ed allora, ho provato l'insalata di pasta (va bene qualsiasi formato), di recente ho usato i gnocchetti sardi ai semi di papavero e come condimento pomidoro sott'olio, capperi (se possibile quelli grandi con il picciulo), olive nere, e tofu (naturale, alle erbe o grigliato a gusto) (il tutto tagliato a pezzetti) ed ovviamente qualche foglia di basilico e qualcuna di menta. E' una ricetta versatile in inverno eliminando basilico e menta puoi fare la stessa ricetta facendo scaldare pomidoro, capperi, olive nere e tofu (meglio al naturale) in un saltapasta con un goccio di olio evo e salsa di soia (facoltativa) ed aggiungendo per un minuto la pasta scolata al dente. Un salutone. Maura

    RispondiElimina
  15. Buona l'insalata di pasta! ^_^
    Anche a me il riso piace molto, ma finisce che non lo cucino mai, quindi d'estate vorrei recuperare. Maura, la fai bella condita eh? Deve essere proprio un piacere mangiarla! :)

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^