15 aprile 2009

Muffin alla mela, cacao e zenzero

Questa è la seconda versione dei muffin, dolce ma non troppo, resa più golosa dal cacao e stuzzicante dallo zenzero. Dovete provarla!

Ingredienti per 6: 250 g di farina 00, 50 g di maizena (amido di mais), 1/2 bustina di cremortartaro, 1 cucchiaio di cacao, 100 g di zucchero di canna, 200 ml di latte di soia o di riso, 2 mele, 5 cucchiai di olio di mais o girasole, 1 cucchiaino di aceto, 1 cucchiaio di margarina vegetale non idrogenata, 1 cucchiaio di succo di zenzero fresco.

Accendete il forno a 170°. Setacciate insieme la farina, la maizena, il cremor tartaro e lo zucchero di canna. Se lo zucchero non passa tutto attraverso il setaccio, sciogliete la parte restante nella metà del latte, aggiungetevi l'olio, le mele sbucciate e grattugiate grossolanamente, la margarina sciolta a bagnomaria e il succo di zenzero. Versate gli ingredienti liquidi su quelli secchi, mescolate con un cucchiaio di legno versando il cacao a pioggia, ed aggiungete l'aceto e il latte restante (quanto basta a formare una pastella appena amalgamata e piuttosto fluida). Versatela negli stampi, oliati e infarinati se non sono antiaderenti, per i 3/4 dell'altezza; infornate per 30 minuti e prima di sfornare fate la prova stecchino. Appena l'interno dei muffin risulta asciutto, spegnete il forno, lasciate riposare per qualche minuto e poi estraete dagli stampi.

11 commenti:

  1. Si ma uffi :( sto cremortaro non è così efficace :( i dolcetti vengono sempre gommosi :( uffino..ma pekkè... :(

    RispondiElimina
  2. Daphne, il cremortartaro è efficace se utilizzato correttamente; hai seguito la ricetta scrupolosamente?
    Prova a raccontarmi come hai preparato questi muffin, magari c'è qualcosa che non va nel procedimento... :)

    RispondiElimina
  3. Ho dovuto apportare delle modifiche perkè sn intollerante al nickel allora ho cambiato un po gli ingredienti :/ ho tolto l amido di mais e ho messo quello di frumento..ho messo il miele invece dello zucchero..ho messo il limone al posto dell aceto ...O_o niente cacao...ho diviso gli ingredienti secchi da quelli liquidi..poi ho mescolato e messo in forno :/
    Effettivamente non significa che sia stata scrupolosa.. ma.. sempre muffin sono :( non sono fragranti come le torte normali.. :(

    RispondiElimina
  4. ah non ho messo la margarina perkè anke quella non va bene :(

    RispondiElimina
  5. Ah, altrimenti pensavo..non si può usare il lievito madre per fare i dolcetti come questi? :( magari è più efficace? NAGGIA..li volevo morbidosi

    RispondiElimina
  6. Ciao Daphne!
    Dunque, i diversi tipi di amido hanno comunque rese un po' diverse e forse l'uso di quello di frumento può aver modificato la struttura dei muffin.
    Inoltre il miele ha una consistenza del tutto dissimile da quella dello zucchero: innanzitutto è molto più umido, poi è più "pesante" e di sicuro ha contribuito a non far lievitare bene i muffin. Credo sia stato questo il fattore più influente.
    Infine, temo che il succo di limone abbia una minore acidità dell'aceto, anche se comunque non dovrebbe essere proprio determinante per far funzionare il cremor tartaro... ma magari, l'aceto avrebbe aiutato di più la lievitazione.

    Comunque i muffin non vengono come le torte :) la loro caratteristica è mantenere l'umidità interna... sono elastici, però non devono venire gommosi.

    Non puoi usare il lievito madre... perché non sarebbero più muffin ;-) però puoi provare i panini dolci fatti con la pasta madre, li trovi cliccando sull'etichetta pasta madre a sinistra, nella home page del blog.

    Ciao!

    RispondiElimina
  7. WUAAAUUUUU non avevo più avuto modo di passare per seguire i tuoi consigli :) per altro ho visto che ne hai fatti di nuovi, quelli ai mirtilli, stavolta mi impegno di più e seguo le tue indicazioni! sono troppo buone quette brioschine.. :D grazie! ci provo! .. anche se avevo detto basta dolci.. cavolino O_o ..menomale che amavo il salato...

    Domanda: esistono bignè vegan? :) 'azzie *_*

    RispondiElimina
  8. No, per quel che ne so io non esistono, purtroppo. :|

    RispondiElimina
  9. Ciao Vera,
    cercavo da un po' di settimane dei dolci da fare senza uova e poco zucchero...Eccoli qua! Grazie di aver postato questa ricetta!
    Provati e buonissimi ma.... si sono sgonfiati (ho spento il forno, aspettato qualche minuto e poi tolti)... Perchè??? Confido in un aiuto, devo rifarli e li voglio gonfi gonfi!!!
    ciao e grazie!

    meri

    Meri

    RispondiElimina
  10. Ciao Meri, a me non è mai capitato che si sgonfiassero - diciamo - collassando, però un pochino si "ritirano" raffreddandosi, soprattutto se l'impasto è molto umido e pesante.
    Mi sa che se vuoi più chance di farli restare alti devi mettere meno mela! ;-)

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^