27 marzo 2006

Cannelloni o lasagne

La ricetta dei cannelloni è praticamente identica a quella per le lasagne, cambia la realizzazione ma non gli ingredienti.
Non mi ricordo le quantità per cui vado a occhio come ogni brava massaia.
Ingredienti: cannelloni o lasagne vegan, tante quante ne riuscite a mangiare; polpa di pomodoro biologica, una mezza bottiglia; soia, granulare pronto o bistecche da spezzettare (vanno bagnate in acqua fredda 10 minuti, cotte 10 minuti in acqua leggermente salata, strizzate bene e preparate come preferite), oppure ricotta o tofu sbriciolato; in aggiunta, o in alternativa, si può usare il seitan a dadini.
Per la besciamella servono olio extravergine di oliva, pepe, noce moscata, latte di soia o acqua (molto più digeribile con l'acqua!).

In una padella larga mettere qualche cucchiaio d'olio e soffriggere delicatamente la soia o il seitan, aggiustando di sale e di pepe (per preparare un vero ragù, soffriggere la soia con un trito di carota, cipolla e sedano). A parte, far stringere la polpa di pomodoro, che non deve risultare acquosa. Far colorire uniformemente la soia, a piacere spruzzare poco vino rosso facendolo evaporare bene (la soia assorbe molto i liquidi di cottura). Quando la salsa si è ristretta, dividerla in due porzioni: una da mescolare alla soia, su fiamma dolce, per qualche minuto, l'altra da tenere da parte.
Leggete sulla confezione di pasta se va cotta prima o infornata cruda, e preparatela di conseguenza.
Alternare in una teglia polpa di pomodoro, cannelloni o lasagne ripieni di ragù, e besciamella preparata nel modo seguente: in un pentolino riscaldare due cucchiai d'olio, aggiungere poco a poco della farina (integrale o bianca) mescolando finchè la farina assorbe l'olio; allungare poi con acqua tiepida o latte di soia, per ottenere un composto cremoso. Aggiungere sale, noce moscata, pepe o altro, a piacimento. Alternare lasagne o cannelloni, salsa e besciamella, fino a esaurimento degli ingredienti. Infornare per il tempo indicato sulla confezione della pasta, e servire.

Qualche nota sul seitan qui e qui.

2 commenti:

  1. Grazie mille! oggi proverò a farle! :))))

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^