26 aprile 2008

Spesa da Gaiaterra...

GaiaTerra è una cooperativa sita in Via Quattrociocchi 143 a Bagheria (Palermo). Pur non avendo mai visitato GaiaTerra di persona, conosco due dei tre soci, Daniele e Antonella; giovedì sono stata al loro matrimonio, e dato che Bagheria non è esattamente dietro l'angolo ho approfittato dell'occasione per fare acquisti (la spesa, così, ha viaggiato dalla Sicilia al seguito dei due). Oggi voglio dedicare loro un post, che vi pregherei di girare a tutti i vostri conoscenti siciliani.

"GaiaTerra Società Cooperativa" nasce per gestire un negozio di alimenti bio/vegan, di detersivi e cosmetici ecologici, di prodotti equosolidali, di libri in tema con questi argomenti e altro ancora, ma non solo: lo scopo, non poi tanto "secondario", è anche quello di diventare un punto di riferimento per chiunque voglia avvicinarsi a forme di consumo maggiormente rispettose nei confronti di Gaia, e di coloro che la abitano, compresi gli animali non umani.

Conosco virtualmente Daniele e Antonella da due anni, li ho incontrati di persona diverse volte in giro per l'Italia, e sono stata anche loro ospite nella splendida Sicilia. Ho visto con quanta coerenza portano avanti i propri ideali e ho seguito il nascere e il crescere del loro sogno; ho capito che pur dovendo scendere a qualche compromesso ci tenevano davvero a questo progetto e so che si stanno impegnando il più possibile per non trasformare la cooperativa in una mera attività commerciale, preservandone il carattere etico.
Come? Beh, anche nella scelta di una banca presso la quale aprire un conto corrente, o dell'operatore telefonico al quale affidarsi, o della polizza assicurativa da stipulare. A me non pare poco. Se poi contate che vendono un genere di prodotti poco richiesti in un territorio poco attento a queste tematiche, direi che se avessero voluto arricchirsi avrebbero dovuto scegliere un'altra attività, e se avessero voluto arricchirsi con l'eco-bio-vegan... avrebbero dovuto scegliere un'altra città!

Per quanto riguarda il discorso delle spedizioni delle merci, sì, Daniele e Antonella propongono questa soluzione, ma bisogna precisare due cose. Innanzitutto non hanno un vero e proprio shop on line, il discorso dei "pacchi" è nato tra amici e le spedizioni, tra l'altro, in molti casi non sono avvenute: diverse persone, come me, hanno preferito aspettare di incontrarli di persona per farsi portare il pacco!
In secondo luogo, cosa ancor più importante, essendo consapevoli che questo in qualche modo contraddice i loro ideali, col tempo sono certa che cercheranno di farne a meno. Per dirla con le parole di Daniele: Il problema è che noi non siamo un'associazione e non siamo volontari, stiamo cercando di vivere (non di arricchirci) con quest'attività e col tempo vorremmo cercare di raddrizzare la rotta, proporre anche cose "innovative" come la vendita sfusa che al momento non abbiamo la "forza" di proporre...

GaiaTerra ha aperto da pochi mesi, e ovviamente sta incontrando qualche difficoltà, per cui capisco la necessità di questo temporaneo compromesso. Sinceramente, credo sia importante che la cooperativa resti aperta il più a lungo possibile, perché solo così potrà davvero diventare un punto di riferimento del vivere eticamente, un punto di incontro e di scambio, il centro di iniziative che possono cambiare le cose. Perciò auguro a Daniele e Antonella di riuscire presto ad avere una clientela fissa, locale e numerosa.

GaiaTerra Società Cooperativa
Via Quattrociocchi N°143 Bagheria (Palermo)
Orario: 9-13 16-20 (chiuso lunedì mattina)
Tel: 0919865029
P.IVA: 05656970828
gaiaterra@livecom.it

PS: più tardi aggiungerò le fotografie della mia golosa spesuccia!

EDIT: Ecco qua, tutte per voi, le foto del mio "pacco".

Biscottini e golosità varie... non potete avere idea di quante bontà del commercio equo siano vegan.
Alla Bottega di Torre Annunziata, in effetti, avevo fatto una bella scorta; invece quella di Castellammare vende molto più artigianato che alimentari e quelli in vendita, comunque, contengono derivati indiretti...

Sostituti vegetali... panna di soia, panna da montare, besciamella di soia e drink vegetali. Ho già assaggiato il latte provamel al cacao ed è buonissimo!
Non uso molto la panna di soia e la besciamella, però ho voluto prenderne qualche confezione per le emergenze e soprattutto perché così mia madre non usa la panna di latte.

Creme... lo so che nell'ordine c'era scritto Crema di arachidi, ma io ero convinta di aver preso le nocciole... me tapina.
Il tahin l'ho preso perché voglio provare ad aggiungerlo all'hummus, mentre ho scoperto che l'agave è un ottimo dolcificante per il latte di soia fatto con la Sojafit!

E per finire i cereali! L'agognatissimo riso integrale, semi di girasole da sgranocchiare, fiocchi vari per la colazione, la zuppa campesina che mi è stata consigliata da un amico, il grano saraceno che non ho mai assaggiato, così come la quinoa, e poi farro, miglio e kamut decorticati.

Me felice!

5 commenti:

  1. Mi dimentico sempre di fare un ordinino per dargli una mano...ehm.. magari cosi' me ne ricordero'!
    Piccolo consiglio per la quinoa, visto che non l'hai mai cucinata: sciacquala molto bene e poi cuocila nel doppio del suo volume di liquidi facendo a meta' tra latte e acqua, metti tutto a freddo, copri, sala quando inizia a bollire e chiudi di nuovo con il coperchio, senza mescolare mai. 15 minuti di cottura, poi lasciala li' un attimo a riposare... e' divina!

    RispondiElimina
  2. provamel é la mia preferita!!! mai assaggiato lo yogurt alle ciliegie??

    anche la panna da montare della soyatoo é divina!!! a dire il vero non serve montarla: basta lasciarla raffreddare in frigo. Si raddensa e alla fine il risultato é migliore che montata...

    ciao ciao!!!

    RispondiElimina
  3. Azabel, i consigli sono bene accetti! :)

    Piperita, grazie; oggi riso integrale con asparagi! :)

    Erba, visto un po'? E mi sono decisamente contenuta, puntando più agli ingredienti base che ai prodotti già confezionati... ma come facevo a resistere a quei meravigliosi baci di dama? :)

    Vila, non trovo facilmente lo yogurt provamel, non ho mai assaggiato quello alla ciliegia; ma in generale provamel e alpro fanno cose deliziose...!

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmarvi! ^_^